Iscriviti alla nostra newsletter:

Valuta : €

Iscriviti alla nostra newsletter

E-mail obbligatoria

Prima di continuare devi accettare le condizioni di privacy

Liu Wei

Liu Wei

Liu Wei è nato nel 1972 a Pechino, dove vive e lavora.Le sue opere utilizzano diversi media - video, installazioni, disegni, sculture,pitture - senza alcuna tendenza stilistica che le unisca, anche se la Saatchi Gallery trova come trait d’union 'un sentimento di eccesso, la corruzione, e l'aggressione riflettente l’ansia culturale' .I suoi lavori hanno incluso : una serie di modellini di paesaggi urbani da masticare, reinterpretazione in chiave gustosa di un occidente da consumare in maniera carnivora. Dal colosseo al Guggenheim, si trovano costruiti con minimi particolari, le colonne...

Liu Wei è nato nel 1972 a Pechino, dove vive e lavora.Le sue opere utilizzano diversi media - video, installazioni, disegni, sculture,pitture - senza alcuna tendenza stilistica che le unisca, anche se la Saatchi Gallery trova come trait d’union 'un sentimento di eccesso, la corruzione, e l'aggressione riflettente l’ansia culturale' .I suoi lavori hanno incluso : una serie di modellini di paesaggi urbani da masticare, reinterpretazione in chiave gustosa di un occidente da consumare in maniera carnivora. Dal colosseo al Guggenheim, si trovano costruiti con minimi particolari, le colonne ornate, le cupole e le torri, deformate in uno scenario post-apocalittico, alludendo ad una sorta di esecuzione del patrimonio culturale e ad un abietto potere.Indigestione II, invece, rappresenta un gigantesco ammasso di feci, simbolo a grandezza d’uomo di rigetto. Espressa con esagerazione comica, l’opera è sia ripugnante sia convincente; Liu non lascia alcun dettaglio alla fantasia, offre 'troppe informazioni' nei dettagli. Ad uno sguardo più attento, si vedono emergere centinaia di soldatini in atteggiamento di protesta.Liu percepisce la funzione dell'artista come una assoluta responsabilità di espressione senza censure, né legato ad un'ideologia, né ad una forma. In tutto il suo repertorio è riscontrabile un impegno a dare spazio ad un'identità periferica, nel contesto di una più ampia cultura.

Espandi
© 2022. Vecchiato Arte Srl Powered by Cippest